Analisi del colore di Mona Lisa

Analisi del colore di Mona Lisa.

Il dipinto più famoso al mondo è senza dubbio la Gioconda. Molti studi sono stati scritti su questo dipinto, analisi che catturano l'argomento in vari modi. Sia per quanto riguarda la tecnica di esecuzione, storia, combinazione di colori, e anche un'analisi psicologica, ecc.. Un aspetto interessante di questo dipinto sono i colori usati su di esso. Non è certamente un'immagine luminosa e ottimista. I colori considerati scuri e freddi sono qui predominanti. Da qui il gioco dei mezzitoni, toni, fabbricazione, che l'espressione sul volto della Gioconda è così misteriosa e difficile da interpretare. Lo dimostra, che il maestro Leonardo da Vinci sapeva usare perfettamente i colori, penombra, usandoli per far risaltare intriganti mezzitoni. Ecco perché questo ritratto è così non ovvio, dà spazio all'interpretazione. È un'immagine statica, ritratto, tuttavia, anche lo sfondo stesso è intrigante. L'autore è riuscito a ottenere un tale effetto, che la Monna Lisa guarda sempre direttamente la persona, chi sta guardando il ritratto, indipendentemente dalla prospettiva da cui lo spettatore ammira il dipinto.