Fabbricazione del raddrizzatore elettrolitico

Fabbricazione del raddrizzatore elettrolitico. Puoi facilmente costruire un caricabatterie elettrolitico per caricare la batteria, che, certamente, funziona peggio dei raddrizzatori a semiconduttore, ma urgentemente necessario, può essere utile. Per recipienti in vetro o plastica, non si ammorbidisce in temp. ok. 100° C, versare la soluzione contenente 96 g di bicarbonato di sodio (chiamato erroneamente bicarbonato di sodio o, comunemente, bicarbonato di sodio) w 1000 cm3 di acqua. Immergere un piatto fatto di un foglio di alluminio possibilmente spesso in esso, e ad una distanza di ca. 2 secondo piatto cm, in piombo o lamiera di acciaio. Condurre i fili nelle parti superiori delle piastre, i connettori non devono entrare in contatto con la soluzione. Effettuare i collegamenti con il trasformatore e la batteria come mostrato nel disegno.
raddrizzatore elettrolitico
Il caricabatterie si riscalda durante il funzionamento, quindi devi interrompere la ricarica di tanto in tanto e aspettare, finché il dispositivo non si è raffreddato. Maggiore è la superficie delle piastre, maggiore può essere la corrente di carica e più lento è il riscaldamento del raddrizzatore. Con una superficie di ca. 1 dm3, è possibile impostare la corrente di carica su 2. "3 A. È certamente possibile progettare un dispositivo raffreddato dal flusso d'acqua, ma non è redditizio, se tale raddrizzatore è considerato una soluzione temporanea.