Il peso dell'argento Szkłowski e del Vernon

img26Il peso dell'argento Szkłowski e del Vernon

Il peso dell'argento Szkłowski e del Vernon. L'aumento del peso dell'argento nell'atmosfera di contenimento segnato da Szkłowski 5% acido solfidrico a umidità relativa 80 fe 90% è 0,000208 g / cm2 entro 60 giorni Anche se, che questo aumento è insignificante, il cambiamento nell'aspetto della superficie d'argento è molto significativo in un breve periodo di tempo. Prodotti per la corrosione dell'argento, che sono di colore scuro, sono facilmente visibili sulla sua superficie, squalificando così il prodotto a causa del suo aspetto antiestetico, o sulle proprietà elettriche, (riducendo la conduttività dello strato di Ag). Queste proprietà cambiano fortemente in presenza di uno strato non metallico sulla superficie d'argento (ossidi, solfuri). La ricerca di Szkłowski riguardava alte concentrazioni di idrogeno solforato, mentre Vernon si occupava della corrosione dell'argento in un'atmosfera contenente idrogeno solforato a concentrazioni 1 : 35 000 000. Lo hanno dimostrato studi sulla corrosione dell'argento in atmosfere naturali e artificiali, che la causa dell'oscuramento dell'argento è l'acido solfidrico nell'atmosfera. Una piccola concentrazione di questo composto provoca la comparsa di prodotti di corrosione scura sulla superficie d'argento, soprattutto in un'atmosfera con elevata umidità relativa. Questi prodotti hanno colori diversi a seconda dello spessore dello strato dal giallo al nero. La corrosione dell'argento può essere prevenuta selezionando le leghe appropriate, per esempio.. leghe con berillio o stagno, o applicando rivestimenti protettivi. I rivestimenti ottenuti per ossidazione dell'argento in bagni cromati sono utilizzati per proteggere l'argento dalla corrosione; applicazione di rivestimento galvanico al rodio o olio minerale.